domenica 24 giugno 2012

un po' crostata un po' cheesecake...

provata :)
la mia passione per le cheesecake è nota a tutti e visto che riscuotono un discreto successo io continuo a lavorarci su presentando, questa prima domenica d'estate, una torta un po' crostata e un po' cheesecake, con le ultime fragole in circolazione e le pesche.


questi gli ingredienti
per la pasta frolla: 
4 tuorli d'uovo
250 g di farina 
125 g di burro 
100 g di zucchero 
mezzo baccello di vaniglia

per il ripieno: 
350 g di philadelphia o formaggio analogo
1 uovo intero
60 g di zucchero 
mezzo baccello di vaniglia

per il top: 
2 pesche mature
15 fragole
succo di limone
un pezzetto di zenzero candito
un cucchiaio di zucchero
2 g di colla di pesce (1 foglio)

prepara la pasta frolla impastando velocemente la farina, lo zucchero, la vaniglia - incidila per 'il lungo' con un coltello e raschia le pareti interne del baccello - e il burro a tocchetti, aggiungendo un tuorlo alla volta. 
stendi la pasta tra due fogli di carta da forno e quando è sufficientemente sottile rivesti una teglia da 24 cm - o equivalente della forma che più ti piace -. se hai difficoltà a stendere la pasta, lasciala riposare in frigo per circa una mezz'ora. 
accendi il forno a 180°, bucherella la frolla sul fondo e ricopri con la carta da forno; riempi quindi la crostata con dei fagioli secchi e cuocila per circa 30 minuti. 
nel frattempo, prepara la crema di formaggio per il ripieno. 
monta con una frusta il philadelphia, lo zucchero, la vaniglia, vedi sopra, e poi aggiungi l'uovo, lavorando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. 
togli la crostata dal forno, abbassa la temperatura a 160° e rimuovi i fagioli e la carta e versa la crema livellandola con un cucchiaio. inforna nuovamente per circa 20 minuti nella parte bassa del forno.
quando la crema si sarà rappresa e la cottura della frolla ultimata, sforna e lascia raffreddare completamente,  prima di sformare. 
intanto lava le fragole e le pesche e taglia le prime a metà e le seconde a fette sottili. condiscile con lo zucchero e una parte del succo di limone e lasciale riposare in frigo. 
quando la crostata è pronta, decorala disponendo la frutta a tuo piacimento - il tocco finale in questo caso è di robi! -.
metti poi a bagno in acqua fredda la colla di pesce, strizzala bene e scioglila in due o tre cucchiai di succo di limone scaldato per pochi secondi al microonde. sminuzza lo zenzero in piccolissimi pezzi e aggiungilo al succo in cui hai sciolto la colla di pesce e a quello prodotto dalle fragole. versalo con un cucchiaio sopra la frutta in modo da riempire bene tutti gli spazi. Metti in frigo per almeno un'ora prima di servire. 


un po' torta un po' cheesecake...